Zamparini: "Gli arabi? Siamo in continuo contatto"

PALERMO. “Gli arabi? Sono in contatto con loro tutte le settimane, ma a prescindere da loro sto lavorando per rinforzare la struttura della società”. Lo ha detto il presidente del Palermo Maurizio Zamparini intervenuto alla trasmissione radiofonica di Rgs “Il bar dello sport”. “Ho già preso Panucci, presto arriverà il nuovo direttore generale Patricio Teubal che potrà avere un ruolo internazionale, arriverà Perinetti al 99 per cento, con lui c’è già l’intesa”. Sulla squadra del futuro ha detto. “Stiamo organizzando la rosa del prossimo anno sul telaio di quella di quest’anno. Ci mancano due-tre tasselli, ma abbiamo giocatori come Vasquez che hanno giocato poco ma hanno dimostrato la loro qualità”.
Zamparini non ha nascosto il suo rammarico per una salvezza non ancora conquistata matematicamente ma per lui non è tutto da buttare. “È stata una stagione di transizione. Sono comunque contento perché questo è stato un anno di cambiamento con vari errori commessi dalla società. Pioli? Speravo di tenerlo 4 anni, ma si è inserito male. Spero sempre ci possa essere continuità nella guida tecnica e spesso faccio anche autocritica”.
Sul prossimo allenatore non scopre le carte. “Ancora non lo sappiamo. Aspettiamo la fine del campionato”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati