Messina, stalla abusiva sgomberata: una denuncia

I vigili urbani e i carabinieri hanno fatto sgomberare un'area di 700 mq nel villaggio di Mili Marina, dove un pastore teneva numerosi animali in una stalla in pessime condizioni igienico sanitarie

MESSINA. I vigili urbani e i carabinieri   hanno fatto sgomberare un'area di 700 mq nel villaggio di Mili Marina a Messina sull'argine di un torrente dove un pastore teneva numerosi animali in una stalla in pessime condizioni igienico sanitarie.  Sequestrato il terreno dove si trovavano insieme sessanta pecore, vitelli, cavalli  un cane tutti ammassati in mezzo al fango e alla spazzatura. Per il sindaco di Messina Giuseppe Buzzanca: «Si tratta di un importante opera di bonifica portata avanti da vigili urbani e forze dell'ordine, sia per liberare i torrenti dove era stati realizzati abusivamente questi manufatti, sia per permettere a questi poveri animali di vivere in posti adeguati alle loro esigenze. Continueremo a perseguire questi gravi reati ambientali»

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati