Borse in difficoltà: Milano vede il 3,89%

Lunedì nero per i listi, che in una sola seduta hanno bruciato quasi 160 miliardi di euro. Pesano la crisi olandese e le presidenziali in Francia

Sicilia, Economia

MILANO. Chiusura pesante a Piazza Affari dove il Ftse Mib ha lasciato il 3,83% a 13.849 punti.
Lunedì nero per le Borse europee che in una sola seduta hanno bruciato quasi 160 miliardi di euro. L'indice paneuropeo Stoxx 600 ha perso il 2,34 per cento corrispondente a 159,5 miliardi di euro di capitalizzazione.  La corsa ai Bund tedeschi spinge al ribasso il rendimento del titolo quinquennale che tocca il minimo storico lo 0,616%, un livello mai raggiunto dalla nascita dell'euro. Il tasso è poi risalito allo 0,62%

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati