Calcioscommesse, Conte: "Tentativo di destabilizzarci"

L'allenatore della Juventus sulle indiscrezioni secondo le quali Carobbio avrebbe detto agli inquirenti che sapeva di una combine del Siena: "Se mi chiamano, risponderò"

TORINO. "Non sono stato chiamato da nessuno. Nel momento in cui sarò chiamato da qualcuno, avrò il piacere di rispondere»: lo ha detto l'allenatore della Juve Antonio Conte, in conferenza stampa al centro sportivo di Vinovo, sulle indiscrezioni secondo le quali Carobbio avrebbe detto agli inquirenti che Conte sapeva di una combine del Siena. Conte ha voluto anticipare le domande, nella conferenza che precede Juventus-Roma, con una sua dichiarazione. «C'è poco da dire - ha esordito il tecnico bianconero - Sono molto sereno e fiducioso nelle istituzioni, che stanno facendo il loro lavoro».  A una domanda sul dubbio di 'azioni destabilizzantì, avanzato dal tecnico già alcune settimane fa, Conte ha aggiunto: «Se qualcuno pensa di destabilizzarci, trova duro: alzerà solo ancora di più la nostra voglia»

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati