Vittoria, sequestro di beni per 400mila euro

Il patrimonio è riconducibile a Davide Avola, 36 anni e ad altre quattro persone a lui collegate. Nel mirino due immobili, una società agricola e mezzi di trasporto

RAGUSA. Beni per 400mila euro riconducibili a Davide Avola, di 36 anni, ritenuto 'vicino' a ambienti della criminalità organizzata di Vittoria, e a altre quattro persone a lui collegate, sono stati sequestrati dalla squadra mobile di Ragusa.    
Il provvedimento, emesso dal Tribunale di Ragusa su  proposta del questore Filippo Barboso in applicazione del decreto 'sicurezza', riguarda due immobili, una società operante nel settore dell'agricoltura, autoveicoli, autocarri, acquascooter, nonché diversi rapporti economici in istituti di credito e finanziarie.    

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati