Palermo, intimidazione all’Istituto case popolari

Nella notte qualcuno ha abbattuto il ponteggio per il rifacimento della facciata nella sede di via Quintino Sella, nel quartiere Borgo Vecchio

PALERMO. Intimidazione ai danni dell'Istituto autonome case popolari di Palermo. Nella notte qualcuno ha abbattuto il ponteggio per il rifacimento della facciata nella sede di via Quintino Sella, nel quartiere Borgo Vecchio. Sulla dinamica non sembrano esserci dubbi, visto che gli investigatori hanno trovato delle corde legate all'impalcatura e utilizzate per tirare giù la struttura metallica finita sopra una serie di auto parcheggiate. Non è la prima intimidazione subita dallo Iacp commissariato sotto la guida di Marcello Gualdani. In passato era stato fatto esplodere un grosso petardo davanti all'ingresso dell'Istituto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati