Maoisti: Bosusco sarà libero “con un processo democratico”

L’impegno del leader dei maoisti in un messaggio televisivo: l’ostaggio italiano verrà rilasciato

BHUBANESWAR. Paolo Bosusco sarà rilasciato dai suoi rapitori attraverso "un processo democratico". Lo ha reso noto il leader dei maoisti, Sabyasachi Panda in un nuovo audiomessaggio citato dall'emittente Ndtv. Nel nuovo messaggio, indica l'emittente, Panda comunica di avere ricevuto copia del documento firmato dai cinque mediatori con gli impegni che il governo si assume in questa vicenda per facilitare il rilascio di Bosusco. Quindi, senza chiarirne a fondo il significato, il leader maoista precisa che il rilascio dell'ostaggio avverrà "attraverso un processo democratico".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati