Contro il Lecce per ripartire

CATANIA. Pronti a ripartire. Incassata la seconda sconfitta del girone di ritorno sul campo del Chievo, il Catania aspetta il Lecce al Massimino per rimettersi in marcia e continuare a inseguire l'Europa League.   La battuta d'arresto a Verona ha interrotto una serie positiva record che durava da ben otto giornate lasciando però sostanzialmente inalterata la classifica degli etnei, ancora a quattro lunghezze dal sesto posto. Il cattivo approccio alla partita di sabato scorso, determinante per il risultato finale, non è piaciuto a Vincenzo Montella, che aveva messo in guardia i suoi dai rischi di un calo di tensione dopo essere usciti indenni dal ciclo terribile appena concluso. La società, pur senza ufficializzarlo, ha quindi deciso un mini-silenzio stampa rinunciando alla consueta conferenza della vigilia dell'allenatore di Castello di Cisterna. Bocche cucite, quindi, tra i rossazzurri, alla ricerca della concentrazione migliore per affrontare un avversario a caccia di punti fondamentali per tirarsi fuori dalla zona retrocessione. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati