Arico presenta la “rosa” di Fli

Cinquanta candidati al Consiglio comunale e nessun uscente tra loro. Capolista Nino Lo Presti

PALERMO. Parola d’ordine: discontinuità con la precedente amministrazione comunale. È il tratto distintivo della lista di Futuro e Libertà, in tutto 50 candidati al Consiglio comunale e nessun uscente tra loro. Capolista Nino Lo Presti, poi liberi professionisti, imprenditori, impiegati, docenti, pensionati, studenti e pure una casalinga. Tredici donne, stamattina sedute al tavolo dei relatori al fianco del candidato sindaco Alessandro Aricò, durante la conferenza stampa di presentazione dei 50 nomi, al comitato elettorale di via Archimede, dove si sono ritrovati tutti i candidati della lista.
“Siamo stati coerenti anche nella composizione della lista – afferma Aricò -. Avevamo detto di volere rappresentare una discontinuità rispetto alla precedente amministrazione comunale e nei fatti lo stiamo facendo, con una lista che non presenta alcun candidato uscente.
Altri, invece, a parole millantano una discontinuità e si vantano di non voler mettere in giunta chi è stato assessore negli ultimi vent’anni ma nei fatti contano sul sostegno di liste piene zeppe di esponenti dell’amministrazione Cammarata. Noi riteniamo che negli ultimi vent'anni ci siano stati politici validi e politici incapaci, ma per un desiderio di rinnovamento della politica abbiamo scelto di non candidare nella lista FLI consiglieri uscenti. In questi giorni siamo stati subissati di richieste di candidature, segno che il progetto politico amministrativo della mia candidatura a sindaco e della coalizione che mi sostiene stanno trovando numerosi proseliti. Diversi per professioni e mestieri, i candidati della lista Fli hanno come comune denominatore: l’onestà, così come previsto dal codice etico del nostro partito, ed una grande voglia di spendersi per il bene di Palermo. Con queste credenziali ci presentiamo fiduciosi al cospetto degli elettori palermitani".
Durante la conferenza stampa, Aricò ha annunciato che Gianfranco Mavaro, vice presidente dell'Automobile club di Palermo, ha dato la propria disponibilità per ricoprire, a titolo gratuito, l'incarico di mobility manager. Coordinerà la lista di FLI nei 25 giorni di campagna elettorale Gaetano Cassibba, dirigente del partito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati