Auto contro la processione due vittime

L’incidente in provincia di Cuneo. A guidare il mezzo una donna, arrestata per la presenza di un tasso alcolico superiore a quello consentito

TORINO. Sale a due morti il bilancio del tragico incidente avvenuto ieri sera a Vernante (Cuneo), dove un auto è piombata contro una Via Crucis che si stava svolgendo nel paese. Nella notte è morta nell'ospedale di Cuneo, Margherita Viale, 84 anni, di Cuneo. E' la seconda vittima della tragedia, dopo Giovanni Barberis, 75 anni, morto ieri sera investito dall'auto pirata. È emerso che la conduttrice dell'auto assassina, Patrizia Rinaldo, 55 anni, di Cervasca (Cuneo), è stata trovata con un tasso alcolico di 1,6 quando il limite è di 0,50. Attualmente la donna si trova nel carcere delle vallette di Torino. Stanno invece leggermente meglio gli altri feriti gravi dell'incidente: sarebbero tutti fuori pericolo di vita.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati