Vendita di neonati a coppie sterili, tre arresti

Due bulgari avrebbero selezionato nel loro paese le giovani madri mentre un italiano si occupava di reperire coppie in Italia desiderose di avere figli e di assisterle nelle pratiche legali per il riconoscimento

ROMA. Una coppia di bulgari e un italiano sono stati arrestati con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata all'alterazione dello stato civile di due neonati. Lo rendono noto i carabinieri di Mondragone (Caserta), coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Caputa Vetere che hanno indagato sulla vendita di due neonati, partoriti in Italia - riferisce un comunicato - da giovanissime ragazze bulgare e poi falsamente riconosciuti da un 'padre' italiano, marito di una coppia sterile.
I due bulgari arrestati selezionavano nel loro paese le giovani madri mentre l'italiano si occupava di reperire coppie sterili in Italia desiderose di avere figli e di assisterle nelle pratiche legali per il riconoscimento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati