Dragotto: "Impresa Palermo discriminata"

Il candidato sindaco: "Nel Nuovo Montevergini gli artisti e operatori culturali diversi per formazione, provenienza e orientamento politico hanno organizzato un incontro in cui interverranno tutti tranne io"

PALERMO. «Come era già accaduto il 27 febbraio scorso, quando Federalberghi non ha invitato Tommaso Dragotto a un incontro sul turismo al quale, invece, hanno partecipato gli altri candidati a sindaco di Palermo, anche oggi dobbiamo purtroppo segnalare un'analoga decisione che va contro i principi del pluralismo e dell'imparzialità». Lo scrive, in una nota, l'ufficio stampa di Impresa Palermo, il movimento che fa capo a Tommaso Dragotto, uno dei candidati a sindaco della città.  «Nel Nuovo Montevergini - conclude la nota - gli artisti e
operatori culturali diversi per formazione, provenienza e orientamento politico hanno organizzato un incontro in cui interverranno tutti i candidati eccetto Tommaso Dragotto: perchè il fondatore del Movimento impresa Palermo non è stato invitato? Un'altra scelta discriminatoria che lascia molto perplessi e disgustati».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati