Sicilia, Editoriali

La sciarra dei scinziati

Se domandate ai scinziati come ci finisce per Pasqua c’è una grande sciarra tra quelli che, secondo loro, ci va sottosopra e quelli che pensano che ce la scapoliamo. Ma il fatto è che si sciarrano perfino per dire come sarà il tempo domani. E a me mi pare peccato perché io vi dico che domani non sarà tinto. Vento poco, acqua niente, sole assai: 23 gradi alle due di doppopranzo, Alla stessa ora allarme di raggi ultraviolenti e massima camurria delle allergie perché vola un sacco di polline ntall’aria. Accussì la giornala se ne scende liscia liscia senza farici malaparte a nessuno. Macari solo un poco di nuvolo avuto.

Vi potete fare il «giro delle sette chiese» anche se la Chiesa non approva e dice che sono supirstizioni. Ma i Sepolcri li potete andare a visitare e tra poco alla Martorana montano i Cavalieri che sono dei pirsoni molto anziani e importantissimi, tutti nobili, duchi e marchisi, che si mentono un mantellone a uso picuraro ma che per loro è nobilissimo, e passano la notte a montare di guardia al Santo Sepolcro. E addivintò cosa di turisti  che ci vanno a tirare le fotografie. Questo però succede il Venerdì Santo.

Io sono convinto che il tempo non farà sgherzi perché questa pirtubazione che ci porto un poco di acqua nel Nord, qua da noi non ci dovrebbe arrivare. L’unica cosa è che si suca un poco di vento di Ponente. Motivo per cui domenica prossima magari non piove ma ci sarà vento bello forte che qualche fastidio lo può dare. Ma questo vento poi diminuisce e per Pasquetta ci dovrebbe essere un giorno adatto alle scampagnate. La pioggia di domenica è prevista alla fine della notte di sabato. Ma se poi tutta la domenica c’è il sole, il fango si asciuca e il lunnere ve ne potete andare in campagna.

Ma secondo me non ci sarà niente di tutto questo. Vedrete che da domani a martedì vi farete tutta una tirata senza troppi pobblemi. Magari guardando il cielo ca stupitia. Ma poi pensate che io vi avevo detto che non pioveva e facitivi una bella risata. Se invece si sdivaca l’acqua, almeno , avrete con chi prendervela invece che, al solito, con governo. Che magari non sarà ladro ma i mani nte sacchetti ce li sta mettendo alla grande.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati