In Sicilia nel 2012 già 150 furti di cavi di rame

CATANIA. Telecom Italia ha presentato una denuncia-querela alle autorità giudiziarie competenti a seguito di ripetuti furti di cavi di rame avvenuti negli ultimi giorni a Piazza Armerina (Enna), Caltagirone (Catania) e Licata (Agrigento). Settecento metri i cavi di rame complessivamente rubati. L'azienda ha reso noto che i suoi tecnici sono già al
lavoro per ripristinare i cavi asportati e riattivare nel più breve tempo possibile le linee telefoniche coinvolte. Telecom Italia ha reso noto che dall'inizio dell'anno a oggi si sono
registrati in Sicilia oltre 150 casi di furto e le tre province interessate dai furti dei giorni scorsi, ossia Enna, Catania eAgrigento ne contano già rispettivamente 10, 30 e 40, con un
trend di crescita che, ad esempio, per la provincia di Agrigento è di 10 volte superiore rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati