Regione, sit-in dei dipendenti

Manifestazione con centinaia di lavoratori davanti a Palazzo dei Normanni. Il personale rivendica il rinnovo contrattuale del biennio 2009-2010

PALERMO. Manifestazione di con centinaia di dipendenti della Regione davanti Palazzo dei Normanni. Il personale rivendica il rinnovo contrattuale del biennio 2009-2010, servono 46 milioni e altrettanti per coprire quello dei dirigenti. Il governo, che nella finanziaria in discussione all'Ars aveva previsto il blocco dei rinnovi, sta cercando di recuperare le risorse.     
"E' vero - dicono Marcello Minio e Dario Matranga del Cobos-Codir - abbiamo avuto rassicurazioni dal governo, ma il problema non è solo il rinnovo del contratto: per il comparto si tratta di quattro soldi, aumenti lordi compresi tra 7 e 30 euro. Noi vogliamo che si metta fine alle consulenze, alle nomine di esperti, perché questo è un sistema che crea nuovo precariato. Vogliamo che venga valorizzato il personale". I sindacati hanno chiesto un incontro con i capigruppo dell'Ars. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati