Monti: "Le imprese non assumono perchè è difficile licenziare"

Il premier in visita a Tokyo: "Sono comunque fiducioso sul fatto che la riforma del lavoro passerà, credo nella persuasione e ne abbiamo avuto l'esempio per le pensioni"

TOKYO. ''Le imprese hanno paura di assumere perche' è molto difficile licenziare anche per ragioni economiche''. Il premier Mario Monti, in una conferenza al Nikkei di Tokyo, torna sulla riforma del lavoro, sottolineando che fra le ragioni che hanno portato ad una diminuzione degli investimenti italiani e stranieri in Italia c'e' anche l'attuale normativa sul lavoro. "Sono fiducioso" sul fatto che la riforma del lavoro passerà, anche perché l'esempio delle pensioni "mi lascia ben sperare" ed inoltre "credo nella persuasione", ha risposto poi Monti ad una domanda sui rischi che la riforma del lavoro venga bloccata dai malumori nel paese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati