Calcioscommesse, Abete: "Deferimenti entro aprile"

Il presidente della Figc: "C'è la massima attenzione da parte della procura federale. Il pool di Palazzi è pronto a procedere qualore e ove emergessero delle responsabilità"

ROMA. C'è la massima attenzione della procura federale sul calcioscommesse. Il 12 e 13 aprile ci saranno delle audizioni importanti (Dainelli, Milanetto, Mauri e Brocchi ndr) e l'impegno del pool di Palazzi è di procedere ai deferimenti entro la fine di aprile, qualora e ove emergessero delle responsabilità». Queste le parole del presidente della Federcalcio, Giancarlo Abete, a margine della conferenza stampa della 2/a edizione del Premio 'Enzo Bearzot' promosso dall'Us Acli e assegnato al tecnico, Walter Mazzarri. «È un momento
complesso - ha aggiunto - e l'indagine della procura federale non si esaurirà con l'approfondimento in corso, dato che la stessa procura Figc è ancora in attesa dei documenti dalla procura di Bari».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati