Palermo, Aricò: "Non sono candidato di riserva"

Il candidato sindaco di Fli e Mpa: "Il mio impegno è indirizzato alla sintesi politica, mi auguro che l'attuale maggioranza della Regione possa trovare un'intesa nell'eventuale secondo turno"

Sicilia, Politica

PALERMO. "È presto per parlare di ballottaggi, ma mi auguro che l'attuale maggioranza della Regione possa trovare un'intesa nell'eventuale secondo turno». L'ha detto il candidato di Fli ed Mpa a sindaco di Palermo, Alessandro Aricò, arrivato al Teatro Politeama per la presentazione della sua candidatura. «Il mio impegno - ha aggiunto - è indirizzato alla sintesi politica e non mi sento un candidato di seconda scelta», ha risposto a chi gli chiedeva se non si sentisse la riserva di Massimo Costa, inizialmente candidato del terzo polo e poi passato al Pdl.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati