A scuola cadono i calcinacci: allarme all’elementare Pilo

I disagi segnalati con un commento a Gds.it. Nell’edificio del quartiere Oreto le maestre stanno attente a non fare passare i bambini sotto i cornicioni. Previsto un intervento

PALERMO. Escono da scuola correndo. Non tanto per la voglia di andare a giocare a pallone o di fare una bella passeggiata in bicicletta con il nonno, viste le belle giornate. I piccoli studenti accelerano il passo perché i calcinacci si staccano frequentemente dal cornicione, da troppo tempo pericolante. Succede alla scuola elementare Rosolino Pilo, di via Sebastiano La Franca nella zona Oreto-Stazione Centrale. A segnalare il problema un lettore del sito internet del Giornale di Sicilia, che ha firmato il suo commento con lo pseudonimo «Morosita».
«Da tempo alla scuola Rosolino Pilo cadono i cornicioni, i vigili del fuoco vengono ogni tanto, ma nessuno interviene in modo definitivo», la segnalazione lasciata su www.gds.it. Il cortile della grande struttura è soltanto in parte recitata da nastri rossi nonostante bastano un po' di vento o pioggia per far staccare altri pezzi di intonaco di varie dimensioni. Le maestre fanno quello che possono. Durante gli orari di entrata e di uscita stanno molto attende a non far sostare i piccoli alunni nell'atrio dell'istituto. «I bambini sono vivaci - afferma Rosalba Carmicino - dobbiamo prestare molta attenzione, è pericoloso che stiano sotto il cornicione visto che spessissimo ne cadono pezzi. Succede anche di notte. La mattina troviamo infatti tante pietre». «Speriamo che i lavori comincino presto - dice Vincenzo Garufo, il custode - non possiamo stare con l'incubo che qualcuno si faccia male». «Bisogna garantire ai bambini un luogo sicuro dove studiare. Dovrebbero esserci delle manutenzioni cicliche in tutti gli istituti», ribadisce invece Caterina Lo Bianco, la segretaria. «Avevo anche messo dei cartelli per segnalare questo problema - racconta la direttrice scolastica, Lina Pizzolanti -, i vigili del fuoco sono venuti a fare sopralluoghi diverse volte ed ho pure allertato il Comune che ci ha rassicurato».
A confermare l’intenzione di effettuare i lavori necessari è Francesco Teriaca, dirigente del Coime: «La scuola è inserita nel nostro programma di interventi - spiega - e se non ci saranno altre emergenze negli istituti scolastici della città procederemo in pochi giorni anche con le opere alla Rosolino Pilo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati