Trecentocinquanta chili di novellame sequestrato: due denunciati

AGRIGENTO. Trecentocinquanta chili di novellame di sardina sono stati sequestrati, in un magazzino situato sul molo Crispi di Porto Empedocle, dai militari della guardia costiera. Due persone, P. B. di 50 anni e P. C. di 26, sono state denunciate alla Procura di Agrigento per l'ipotesi di reato di detenzione di esemplari di specie ittica dalle misure inferiori rispetto a quella consentita dalla legge. Il novellame, collocato in 68 cassette riposte in celle frigorifere, dopo il controllo veterinario che ne ha attestato l'idoneità al consumo umano, è stato donato in beneficenza, dalla capitaneria di porto, all'istituto Boccone del povero di Favara; all'Avodic, che gestisce una mensa di solidarietà a Favara;  al Seminario vescovile di Agrigento e alla Comunità della Chiesa della «Badiola» di Agrigento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati