Rapina in tabaccheria, bandito ferito con un'ascia

CATANIA. È stato ferito con un colpo d'ascia alla testa, ma non è in pericolo di vita, uno dei tre banditi che hanno assalito una rivendita di tabacchi in viale Mario Rapisardi a Catania. L'uomo è ricoverato, con la prognosi riservata per trauma cranico nell'ospedale Garibaldi, dove è piantonato in stato di arresto dalla polizia.  La rapina è avvenuta ieri sera ma la notizia è trapelata soltanto oggi. Secondo la ricostruzione degli investigatori, tre banditi armati di pistola hanno fatto irruzione nella tabaccheria ma i titolari, padre e figlio, hanno reagito ed è scaturita una violenta colluttazione. Una delle due vittime dell'assalto ha impugnato un'ascia e ha colpito alla testa, usando il bastone dell'arnese, uno dei banditi tramortendolo. A dare man forte ai due tabaccai è arrivato anche un altro negoziante della zona che è rimasto ferito, riportando la frattura di una gamba. Due dei rapinatori sono quindi riusciti a fuggire ma sono ricercati dalla polizia

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati