Carte di credito contraffatte, 4 denunce a Ragusa

ROMA. I Carabinieri del Comando Provinciale di Ragusa durante la notte hanno fatto irruzione in un villino di Modica, in provincia di Ragusa, adibito a vera e propria centrale della contraffazione di credit card. Un catanese, un romeno e due albanesi sono stati denunciati per violazione delle leggi anti riciclaggio e detenzione di materiale per contraffare carte di credito e bancomat. Nel corso della perquisizione i carabinieri hanno trovato in scatole di scarpe sotterrate nel giardino una apparecchiatura elettronica "skimmer", per la lettura e clonazione dei codici segreti delle card, carte magnetiche vergini e un notebook per carpire i dati sensibili di correntisti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati