Siracusa, sequestrati 2 milioni a consulente tributario

SIRACUSA. Terreni, immobili e quote societarie per circa 2 milioni sono stati sequestrati dalla guardia di finanza a un consulente tributario di Augusta (Sr), implicato nella gestione di una società di fabbricazione di strutture e parti assemblate metalliche. Il provvedimento è stato emesso dal Gip di Siracusa 'per equivalente', vale a dire a copertura dei credito vantato dal fisco. Secondo gli accertamenti delle Fiamme gialle l'uomo aveva compilato una dichiarazione fiscale infedele nel 2006, mentre per il triennio 2007/09 non ne aveva presentata alcuna, occultando all'erario elementi positivi di reddito per oltre 8 mln e Iva per altri 2 mln. I finanzieri hanno scoperto che la società operava stabilmente anche nella provincia di Arezzo e il suo amministratore in effetti rispondeva alle direttive del consulente fiscale. Sequestrate sei abitazioni (quattro ad Augusta, una in provincia di Messina e una in provincia di Arezzo), due terreni ad Augusta e il 50 per cento delle quote societarie di altre due società.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati