Palermo, delegazione europea in visita allo Zen

PALERMO. Oltre 30 rappresentati di nove Paesi europei in visita al quartiere Zen di Palermo. La delegazione europea, formata da giovani e adulti di 11 associazioni provenienti da Grecia, Malta, Estonia, Bulgaria, Portogallo, Turchia, Ungheria, Francia e Polonia farà capolinea presso l’istituto comprensivo Sciascia di via De Gobbis, dove sarà accolta dal dirigente scolastico, Roberta Sbrana, e da un gruppo di studenti. L’incontro è inserito nel progetto “European Youth Bridge” realizzato dall’associazione per la Mobilitazione Sociale onlus di Palermo con il finanziamento del programma europeo Gioventù in Azione e della Regione Sicilia. Con questa iniziativa si vuole mostrare ai partecipanti al progetto la realtà di uno dei quartieri cosiddetti a rischio della città di Palermo: «L’obiettivo – afferma il presidente dell’Ams, Marco Marchese – è far conoscere il territorio ai rappresentanti delle associazioni europee con cui lavoreremo in rete per realizzare progetti di prevenzione del disagio e promozione della salute dei giovani mediante tecniche attive quali l'educazione tra pari e progetti di mobilità giovanile».     

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati