Il Palermo Rugby ospita il Frascati

Dopo la pausa torna la serie B. I nero-arancio reduti da 14 vittorie consecutive

PALERMO. Dopo la pausa per gli impegni della nazionale, torna il campionato di serie B di rugby. E per l’Italo Belga Palermo Rugby, impegno casalingo contro il Frascati. I nero-arancio del presidente Fabio Rubino sono reduci da 14 vittorie consecutive e tenteranno la quindicesima sperando di rosicchiare altri punti alla capolista Gran Sasso. I palermitani sono secondi, infatti, con 61 punti, tre in meno degli abruzzesi, che in classifca hanno 64 punti. E che ospiteranno la Partenope. Obbligatorio, dunque, per la squadra allenata dal duo Jaco Stoumann e Gioachino La Torre tentare di conquistare il bonus, che si assegna mettendo a segno almeno quattro mete. «Un campionato ancora lungo con sei partite, comprese questa, da disputare – dice Stoumann –. Può davvero succedere di tutto. Manteniamo alta la concentrazione e giochiamo partita dopo partita». I palermitani, dalla loro parte, hanno un calendario più agevole. Mentre per il Gran Sasso in calendario gli incontri con Rieti, Cus Roma e Colleferro, terza, quarta e quinta forza del campionato. «Solo che – dice Rubino – li incontreranno quando ormai i giochi saranno fatti. Noi, però, dobbiamo pensare solo a giocare bene e vincere. I conti li faremo alla fine». Per la partita in programma domenica alle 15:30, gli allenatori non avranno a disposizione Cartarrasa, (problemi ad una spalla), Davey (problemi muscolari), Salomone (polpaccio), Caracappa (menisco) e Navarra (problemi muscolari). Rimangono in dubbio La Torre e Rizzo. «Dovremmo riuscire a chiudere la partita nei primi venti minuti – dice Rubino - Quattro mete si possono fare». Si gioca al velodromo Paolo Borsellino. Arbitrerà il signor Pacciani di Prato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati