Con cereali, frutta, verdura e pesce uomini più fertili

ROMA. «Cereali, frutta, verdura, pesce, amminoacidi ed antiossidanti, in particolare, costituiscono la dieta ideale per migliorare la fertilità maschile. Il consumo di dolci e i chili di troppo invece alterano invece il potenziale riproduttivo degli uomini, incidendo in modo negativo sulla motilità e la concentrazione di spermatozoi». Lo dice Andrea Lenzi, direttore del dipartimento di fisiopatologia medica ed endocrinologia della Sapienza di Roma, a capo di una ricerca sulle abitudini alimentari e la qualità del liquido seminale svolta su 130 uomini di 33 anni di età media effettuata al laboratorio di seminologia dell'ateneo romano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati