Regione, Finanziaria: previsto un mutuo da 500 milioni

Lo conferma l'assessore all'Economia, Gaetano Armao, che dice: "Servirà per finanziare gli investimenti". Per la spesa sanitaria 2012, il governo utilizzerà anche 269 milioni di euro di fondi Fas

PALERMO. La Regione ha previsto l'accensione di un mutuo da 500 milioni di euro nella manovra finanziaria. Lo conferma l'assessore all'Economia, Gaetano Armao. «Servirà per finanziare gli investimenti», dice Armao prima di prendere parte alla seduta della commissione Finanze dell'Ars, riunita per l'esame del bilancio 2012.  Per finanziare la spesa sanitaria 2012, pari a 612 milioni di euro, il governo di Raffaele Lombardo utilizzerà 269 milioni di fondi Fas con un accantonamento negativo in bilancio, mentre gli altri 343 milioni saranno coperti da fondi regionali, recuperando risorse da altri capitoli del bilancio, attualmente all'esame della commissione Finanze dell'Ars. «Lo Stato ci ha autorizzati a utilizzare i Fas in via temporanea - spiega l'assessore all'Economia Gaetano Armao - le somme saranno poi coperte a conclusione del negoziato sul federalismo fiscale che dovrebbe partire tra cinque giorni, per la Sicilia si tratta di un'operazione che vale tra i 9 e i 10 miliardi di euro con il trasferimento di nuove funzioni». La chiusura del negoziato è prevista a giugno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati