Presidio dei sindacati davanti al centro commerciale di Zamparini

La protesta nasce a causa del contratto che il gruppo Auchan applica ai dipendenti «incentrato su una flessibilità selvaggia, con turni di lavoro che possono essere modificati da un momento all'altro e senza preavviso»

PALERMO. Sindacalisti e lavoratori della Filcams-Cgil e della Fisascat-Cisl stanno effettuando un presidio davanti il centro commerciale 'Conca d'Orò per protestare contro il contratto che il gruppo Auchan applica ai dipendenti «incentrato su una flessibilità selvaggia, con turni di lavoro che possono essere modificati da un momento all'altro e senza preavviso». 


Al presidio vengono distribuiti dei volantini per sensibilizzare l'opinione pubblica. Filcams e Fisascat contestano ad Auchan, e alla Uiltucs-Uil firmataria dell'accordo, di avere «azzerato tutti i diritti conquistati nel tempo dai lavoratori che sono stati trasferiti dal grande magazzino di via Ugo La Malfa nei nuovi locali del centro Conca d'Oro». «Il presidio andrà avanti per tutta la giornata - annuncia la segretaria della Filcams di Palermo, Monia Caiolo - e ripeteremo l'iniziativa sabato e domenica»

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati