Siria, trovati 47 cadaveri a Homs

Lo annunciano gli attivisti dell'opposizione: alcune delle vittime, tutte donne e bambini, sono state sgozzate

Sicilia, Mondo

BEIRUT. I cadaveri di almeno 47 tra donne e bambini sono stati trovati a Homs, in Siria. Lo annunciano gli attivisti dell'opposizione, precisando che alcune delle vittime sono state sgozzate. L'agenzia di Stato Sana afferma che un certo numero di "civili sono stati sequestrati, uccisi e i corpi mutilati da gang terroriste". "I cadaveri di almeno 26 bambini e 21 donne sono stati trovati nei quartieri di Karm al-Zeitoun e al-Adawiyé, alcuni sgozzati, altri pugnalati dai 'chabbiha' (le milizie filo-regime)", ha affermato Hadi Abdallah, della Commissione generale della rivoluzione siriana, mostrando un video a sostegno delle proprie accuse. 
Contestualmente, l'agenzia di Stato Sana denuncia che "gruppi di terroristi hanno sequestrato, ucciso, mutilato" un numero imprecisato di civili a Homs "per filmarli e mandarli in onda" sulle tv satellitari, in particolare al Jazira e al Arabiya.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati