Moratti: fiducia a Ranieri

Il presidente: “Non ho contattato altri allenatori. La delusone dei tifosi? Li capisco”

MILANO. Massimo Moratti rinnova la propria fiducia a Claudio Ranieri e smentisce qualsiasi contatto con altri tecnici. L'Inter attraversa certamente un momento negativo ma, per superarlo, il club e il tecnico devono andare avanti insieme. Moratti risponde ai tifosi - che in alcune circostanze lo hanno contestato - promettendo loro un progetto forte e valido per un futuro non troppo lontano. "Non è facile per un allenatore - dice in un'intervista a Sky - leggere ogni giorno alcune cose che non corrispondono a realtà. Non abbiamo mai contattato altri tecnici. Ranieri è una persona seria e gode di tutta la mia fiducia in questo momento difficile che sta vivendo. Dobbiamo superare insieme questa difficile congiuntura".
Poi affronta il capitolo che riguarda la delusione dei tifosi per l'andamento della squadra. "Il loro atteggiamento - secondo il presidente - è normale. Anche io come tifoso cerco di capire le ragioni di quello che sta accadendo. Di certo non sono né indifferente né assente come ho letto da qualche parte". E arriva una nuova prospettiva: Moratti promette infatti quella rigenerazione invocata da tanti e garantisce: "Stiamo lavorando per un progetto forte e valido per il futuro". Naturalmente contro il Chievo e contro il Marsiglia bisogna dare il massimo per portarsi avanti in campionato e cercare di recuperare il risultato negativo dell'andata di Champions contro l'Olympique Marsiglia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati