Micciché: la sinistra ci farà vincere

Il leader di Grande Sud: "Ha una capacità strepitosa: quella di farsi battere anche quando, in alcune occasioni, non lo abbiamo meritato". "Da palermitano sono contento che sia una competizione fra due trentenni fuori dai partiti"

PALERMO. "La sinistra siciliana ha una capacità strepitosa: quella di farci vincere anche quando, in alcune occasioni, non lo abbiamo meritato". Lo afferma Gianfranco Micciché, leader di Grande sud, ai microfoni di Grande Sud News, commenta l'appuntamento elettorale in Sicilia.
"Noi - continua Micciché - abbiamo un progetto e una missione importanti: aiutare il Sud e avere finalmente una squadra di uomini e donne che si occupano del Sud, della Sicilia e di Palermo in particolare". "Ovviamente - dice Micciché - io faccio il tifo per Costa, un ragazzo che si è fatto da solo e che credo sia la figura giusta: una persona valida che può avere il peso e la capacità di risolvere i problemi di Palermo".
Per il leader del movimento arancione nel capoluogo siciliano "si avrà una novità dal punto di vista politico: si candideranno due trentenni, è importante che una città come Palermo, che viene sempre vissuta come mafiosa e melmosa, esprima questi giovani candidati, che non fanno parte degli apparati di partiti e che si sentono liberi. Io da palermitano sono contento che sia una competizione di questo tipo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati