Stalking, disoccupato arrestato nel Ragusano

RAGUSA. Per oltre un anno ha tormentato incessantemente l'ex moglie ed una giovane vigilessa di Scicli (RG) con pedinamenti, appostamenti sotto casa e assillanti telefonate a qualunque ora del giorno e della notte fino ad essere protagonista di aggressioni fisiche alla donna in divisa mentre era in servizio. Nel mirino del molestatore seriale è finito anche un albergatore del luogo di 35 anni, amico dell'ex moglie. Per questi motivi con l'accusa di stalking, minacce, violenza privata e lesioni personali aggravate, i Carabinieri del Comando Provinciale di Ragusa hanno arrestato e posto ai domiciliari, su ordine della Procura della Repubblica di Modica, un disoccupato 39enne di Scicli (RG). Ancora poco chiari i motivi delle molestie sui quali sono in corso indagini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati