Mafia, blitz anti riciclaggio Sequestrati beni per 20 milioni

Operazione della Dia di Caltanissetta dopo il commissariamento della banca di credito cooperativo So.Fi.Ge. di Gela. Nel mirino un imprenditore catanese

CALTANISSETTA. Alle prime ore di stamane la Dia di Caltanissetta, sotto il coordinamento della Dda diretta dal procuratore capo Sergio Lari, ha condotto a Catania e Milano un'operazione antiriciclaggio avviata dopo il commissariamento della banca di credito cooperativo So.Fi.Ge. di Gela, avvenuto nel 2005. sequestrati beni e aziende per circa 20 milioni di euro.
Le investigazioni, coordinate dal procuratore aggiunto Domenico Gozzo, hanno permesso di accertare 33 casi di riciclaggio, facendo emergere il coinvolgimento di decine di società di capitale, alcune delle quali aventi sede in paradisi fiscali. Destinatario del provvedimento è un imprenditore catanese, le cui aziende, secondo le dichiarazioni rese da alcuni collaboratori di giustizia, sarebbero da ricondurre nella disponibilità del boss "Piddu" Madonia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati