Dal tribunale arriva l'ok per il trasferimento di Riina jr. a Padova

Il figlio del capo di Cosa Nostra ha ottenuto il via libera alla sua richiesta di essere sottoposto nella città veneta alla misura della sorveglianza speciale

CORLEONE. Potrebbe arrivare a Padova tra una decina di giorni Salvatore Riina Jr., il figlio del capo di Cosa Nostra Totò Riina, che ha ottenuto dal tribunale di Palermo il via libera alla sua richiesta di essere sottoposto nella città veneta alla misura della sorveglianza speciale, dopo aver trascorso nel carcere di Opera a Milano 8 anni e dieci mesi di reclusione per associazione di tipo mafioso. Lo si è appreso da fonti investigative.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati