Catania, denunciato un cinese per cibi in cattivo stato di conservazione

CATANIA. Oltre 600 chilogrammi di alimenti in cattivo stato di conservazione sono stati sequestrati dalla polizia a Catania nel deposito di un negozio di alimenti e bevande di Via Giordano Bruno gestito da un cinese, che è stato denunciato anche per furto aggravato di energia elettrica. I locali erano senza autorizzazioni igienico-sanitarie. I poliziotti hanno sequestrato 600 kg. di pesce congelato, carne di maiale, scarti di pollame e altro cibo di origine ignota.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati