Sfruttamento della prostituzione a Licata: pena ridotta a un rumeno

LICATA. La Corte d'appello di Palermo ha parzialmente riformato la sentenza di I Grado nei confronti del romeno Vasile Radu, riducendo la pena da sei a quattro anni e otto mesi. Radu, difeso dall'avvocato Giovanni Castronovo, è stato arrestato per induzione e sfruttamento della prostituzione, a Licata (Ag), di due connazionali, nell'operazione 'Lenonè dei carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati