Cefop, cinquecento lavoratori reintegrati

Torneranno al lavoro dopo i mesi di cassa integrazione i dipendenti di uno dei più importanti enti di formazione professionale. Sotto gli elenchi provincia per provincia

PALERMO. Arriverà nelle prossime settimane il reintegro in servizio per circa cinquecento dipendenti del Cefop, uno dei principali enti di formazione professionale della Sicilia che da dicembre 2011 è sotto commissariamento. Circa ottocento i lavoratori dalla scorsa estate hanno interrotto le attività e sono stati messi in cassa integrazione dall’ente che adesso ha avviato, d’intesa con i sindacati, le procedure per il reintegro in organico di poco più della metà dei dipendenti.
Sul sito del sindacato Ugl sono stati pubblicati gli elenchi del personale riammesso in servizio, predisposti per provincia, suddivisi per funzioni rispettando l’ordine di anzianità giuridica. Nelle graduatorie sono stati inseriti anche dipendenti che, pur rientrando in età pensionabile, in alcune provincie sono indispensabili per l’avvio delle attività formative. 
I commissari straordinari del Cefop hanno messo a disposizione l’indirizzo di posta elettronica presidenza@cefop-fop.it per eventuali segnalazioni, errori o anomalie.
Di seguito, i link in cui è possibile consultare gli elenchi dei dipendenti riammessi in servizio provincia per provincia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati