Le coppie separate e l'affidamento dei figli

Fra i numerosi problemi che gli insegnanti devono risolvere sul proprio posto di lavoro c'è quello dei numerosissimi figli di coppie separate. Sono fermamente convinto che se i figli fossero affidati ai papà, e non alle mamme come avviene oggi, ci sarebbe una riduzione nel numero delle famiglie separate. La nuova compagna del papà, che prima o poi spunta, non penso che sarebbe disposta a stare a casa con il nuovo compagno ed i suoi figli che non la tratterebbero come la vera madre. Dall'altro canto, la mamma che separandosi saprebbe in partenza di doversi privare dei propri figli, penso che ci penserebbe due volte prima di fare quel passo che la priverebbe della propria prole. Di mamma ce n'è una sola. Dalle numerose esperienze vissute in prima persona penso che se si verificasse quanto scritto, si eviterebbero molte situazioni incresciose. Chi lavora tutti i giorni con gli allievi di una scuola queste cosa le nota e prova rabbia nel vedere che ragazzi diligenti sono andati allo sbando per colpa dei genitori. Sfido chiunque a dimostrarmi il contrario. Scusate lo sfogo.
Sandro Caviglia

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati