Sicilia, Politica

Palermo, Cascio: "In campo se salta l'allenza coi moderati"

Il presidente dell'Ars: "Scioglierò la riserva nei prossimi giorni, ma preferisco la possibilità di un'allenza che metta insieme tutti in questa città". Castiglione: "Il prescelto alla fine sarà lui"

PALERMO. "Scioglierò la riserva nei prossimi giorni". Lo ha detto il presidente dell'Ars Francesco Cascio, disponibile a candidarsi a sindaco di Palermo per il Pdl, a margine dell'inaugurazione dell'anno giudiziario, che si è svolta allo Steri, a proposito delle prossime amministrative nel capoluogo siciliano.


«Ho detto chiaramente - ha aggiunto - che piuttosto di una corsa in proprio preferisco la possibilità di un'alleanza che metta insieme i moderati di questa città. Se questo significa
unire il cosiddetto Terzo polo al centrodestra, è quello che stiamo cercando di fare, allargando il quadro per andare incontro alle prossime scadenze elettorali, cioè le regionali e le politiche, con una coalizione che tenga insieme i moderati e i riformisti».


Rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano un commento su un possibile ticket Costa-Cascio a Palermo, ha detto: «Non esiste, non so chi ne abbia parlato. Per quanto mi riguarda, ho sentito che ne parlava il presidente della Regione siciliana, ma era una battuta. Onestamente non sta in piedi». «Si sta lavorando - ha concluso - per quel progetto a cui facevo riferimento prima; nel caso in cui non si riuscisse a concludere questo progetto, ribadisco che sono pronto a scendere in campo per la mia città».


Il co-coordinatore regionale Castiglione è certo della sua discesa in campo: «Il candidato per il Comune di Palermo è il presidente dell'Ars Cascio, abbiamo acquisito la sua disponibilità. In questi giorni il coordinatore comunale lo comunicherà al coordinamento regionale, lo porteremo alla valutazione della segreteria nazionale».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati