Concerto alla Casa Bianca: Obama canta con B.B. King

Serata di grandissima musica
alla Casa Bianca. In occasione del mese della storia nera,
Barack Obama ha ospitato un concerto di star di prima grandezza,
tra cui il mostro sacro, "Il re del blues", B.B King e l'icona
del rock Mick Jagger cantando «Sweet Home Chicago». Così il primo presidente nero della
storia d'America ha fatto gli onori di casa. «Una delle cose che comporta essere presidente - ha esordito
Obama - è che a volte avresti voglia di fare un giro, farsi una
camminata per rinfrescarsi il cervello, magari andare in
macchina. Ma non puoi farlo. Il Secret Service non te lo
permette. Poi però ci sono altre sere in cui B.B. King e Mick
Jagger vengono a casa tua a suonare». Poi, un pò più serio, Obama ha sottolineato il ruolo
particolare che la musica nera ha avuto nella storia della
liberazione degli afro-americani.

© Riproduzione riservata