Arrestati due rapinatori palermitani in Abruzzo

PALERMO. I carabinieri hanno arrestato due palermitani accusati di avere messo a segno una rapina in banca trasferta a Pescara. Sono Fabio Machì, 26 anni, pregiudicato e sorvegliato speciale, e Giovanni Amodeo, 30 anni, anche lui con precedenti penali. L'ordinanza di custodia cautelare in carcere é stata emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Pescara. La rapina vene compita l'8 novembre scorso alla Banca Popolare di Puglia e Basilicata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati