Avvocati a Palermo, eletto il consiglio

La maggioranza alla lista del presidente uscente, Francesco Greco, che ha conquistato la maggioranza con 11 rappresentanti su 15. Buona affermazione per la coalizione "Avvocati Indipendenti" che vede tre dei suoi tra i più votati al ballottaggio

PALERMO. E' finito durante la notte lo spoglio per il turno di ballottaggio delle elezioni del Consiglio dell'Ordine degli avvocati di Palermo. La lista del presidente uscente, Francesco Greco, che nella prima votazione aveva già avuto tre eletti, ha conquistato la maggioranza "piazzando" 11 consiglieri su 15.
Buona affermazione per la coalizione "Avvocati Indipendenti" che vede tre dei suoi tra i più votati al ballottaggio. Eletto anche un legale che non apparteneva ad alcuna lista: l'avvocato Ciro Fortunato (1026 voti).
Oltre a Francesco Greco, Piero Alosi e Giuseppe Di Stefano, eletti al primo turno, sono stati eletti Marina Vajana (1456 voti), Annamaria Introini (1330), Giovanni Rizzuti (1243), Francesco Pantaleone (1210), Maurizio Argento (1156),  Renato Catuogno (963), Cesare Faiella (955), Alessandro Gjomarkaj (951), Accursio Gallo (947), Franco Ieni (923), Maurizio Giaconia (890). Le cariche direttive verranno nominate alla prima riunione dell'Ordine.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati