Furto di energia elettrica, 3 arresti nel Palermitano

PALERMO. Furto di energia elettrica. Con questa accusa i carabinieri hanno arrestato a San Martino tre persone e ne hanno denunciate altre due. In manette sono finiti Giuseppe Giovenco, 43 anni commerciante, Giuseppe Mastrilli, 50 anni, Giuseppa Causa, 59 anni, casalinga. L'intero stabile in cui abitavano era alimentato mediante allaccio diretto alla rete pubblica senza la presenza dei contatori e quelli presenti erano stati manomessi al fine di registrare minori consumi di energia rispetto alla fornitura realmente percepita. I denunciati sono l'intestataria del contratto con l'Enel e un altro inquilino della palazzina che, mediante saldature tra alcuni componenti del contatore, riusciva a creare un errore nel sistema di registrazione dei consumi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati