Pd, sfiducia a Lupo: forse sabato la presentazione delle firme

Le aree del partito più favorevoli alle alleanze larghe col Terzo polo per le amministrative di primavera e al governo regionale di Raffaele Lombardo contestano al segretario «la conduzione incerta e contraddittoria del partito»

PALERMO. Potrebbero essere presentate già domani le firme raccolte per chiedere la convocazione dell'Assemblea regionale del Pd che dovrebbe votare la sfiducia al segretario regionale Giuseppe Lupo. Le aree del partito più favorevoli alle alleanze larghe col Terzo polo per le amministrative di primavera e al governo regionale di Raffaele Lombardo contestano al segretario «la conduzione incerta e contraddittoria del partito» soprattutto alla luce della decisione di Lupo di firmare l'accordo per le primarie a Palermo che esclude «ipotesi di intese anche al secondo turno con le forze moderate e autonomiste per la scelta del candidato a sindaco». Secondo i filogernativi Lupo «andrebbe nella direzione opposta a quella indicata e votata più volte dagli organismi del partito». Da fonti interne al Pd si apprende che le firme raccolte avrebbero superato il quorum previsto per l'approvazione della mozione di sfiducia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati