Domenica, 24 Settembre 2017

Fondi Ue, Lombardo: "Basta con i ritardi"

"Mercoledì abbiamo incontrato i collaboratori del ministro Barca con i quali abbiamo messo in piedi un'ipotesi di sull'utilizzo dei soldi. Dobbiamo essere un esempio per tutto il Sud"

PALERMO. «Sull'utilizzo dei fondi europei non possiamo tollerare ritardi. Mercoledì abbiamo incontrato i collaboratori del ministro Barca con i quali abbiamo messo in piedi un'ipotesi di sull'utilizzo dei fondi europei perchè non si possono più tollerare ritardi. Se il sistema non dovesse funzionare sono pronto a staccare la spina, a prescindere da ridicole mozioni di sfiducia». Lo dice il presidente della regione Raffaele Lombardo. «Ho già inoltrato a tutti gli assessori - aggiunge - perchè diventi vincolo contrattuale per i loro dirigenti generali, una nota in cui è previsto che o si va avanti con la spesa europea oppure nessuno può restare al suo posto, non possiamo permettercelo. La Sicilia dovrà costituire un esempio anche per le altre regioni meridionali»

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X