Schiaffi e calci ai bimbi, arrestata maestra d’asilo a Rovigo

ROMA. Schiaffi, calci, strattoni tanto violenti da far sbattere la testa ai bimbi sul banco: questi i comportamenti violenti che hanno portato la polizia di Rovigo ad arrestare una maestra d'asilo di 48 anni per maltrattamenti sui bambini. Le indagini, svolte dalla Squadra Mobile, hanno avuto inizio nel maggio scorso in seguito ai comportamenti violenti e aggressivi dell'insegnante nei confronti di minori, alunni di una scuola di un piccolo centro della provincia di Rovigo. Atteggiamenti descritti nelle testimonianze dei genitori e degli stessi bambini, sentiti in forma protetta su delega dell'Autorità Giudiziaria,che a volte si manifestavano con maltrattamenti fisici, mentre altre volte la maestra rovesciava i banchi gettando via il materiale didattico dei minori costringendoli a rimanere in punizione in piedi in un angolo. L'insegnante è stata posta agli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati