"Violenta il figlio della compagna": arrestato un palermitano

Gli abusi si sarebbero verificati da quando la vittima aveva un età inferiore ai 10 anni. L'inchiesta è nata dalla denuncia del padre del piccolo

PALERMO. Un palermitano di 45 anni è stato arrestato dalla polizia - su ordine del Gip Vittorio Anania che ha accolto la richiesta del Pm Ilaria De Somma - per violenza sessuale nei confronti del figlio della propria compagna. L'uomo aveva anche minacciato di morte la madre del bambino. Gli abusi si sarebbero verificati da quando la vittima aveva un età inferiore ai 10 anni. L'indagine nasce dalla denuncia del padre, avvenuta mesi fa, che aveva notato lo strano comportamento del figlio e lo aveva indotto a parlare. Dinanzi ad un'equipe composta anche da psicologi, il piccolo ha confermato di esser stato costretto a subire violenze dell'ex compagno della madre naturale, spesso ubriaco. Il bambino ha anche raccontato di avere cercato di confidarsi con la madre, che non aveva ritenuto di contattare la polizia, un comportamento che ha acuito il disagio del piccolo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati