Meteo, in Sicilia brutto tempo fino a mercoledì

A Palermo le piogge saranno deboli o moderate ma insistenti. Freddo pungente per tutta la settimana

PALERMO. Il maltempo non molla l'Italia. Per oggi previste ancora nevicate sulle regioni centrali adriatiche e al Sud. Ed arrivano le gelate sia al Nord che al Centro. Lo indica la Protezione civile, che ha emesso un altro avviso di condizioni meteo. I siciliani, invece, devono prepararsi a una settimana divisa a metà. Almeno dal punto di vista delle precipitazioni. Da oggi a martedì infatti, le piogge cadranno quasi su tutta l'isola mentre da mercoledì sino a venerdì prevarranno i cieli sereni. Ma le temperature si manterranno basse. Le minime attorno ai 4/6 gradi, le massime non oltre gli 11. I venti saranno una continua girandola. A Palermo le piogge saranno deboli o moderate ma insistenti. Oggi comincerà a piovere a metà mattino ma i venti saranno deboli da Nord Ovest. Domani invece la giornata si aprirà già sotto la pioggia resa più fastidiosa da un aumento del vento. Ma la giornata più fredda sarà martedì con temperature che per tutta la giornata non dovrebbero superare i sei gradi. Nella mattinata è prevista una situazione che potrebbe portare a qualche nevicata oltre i 250 metri. Da mercoledì si aprono i cieli e, se si esclude qualche ora di pioggia giovedì a ora di pranzo, il sereno dovrebbe prevalere sino a tutto venerdì.



SICILIA OCCIDENTALE. Nel Trapanese e nell'Agrigentino oggi piove per tutto il giorno e le temperature saranno comprese tra i 5 e i sette gradi. Domani lieve miglioramento nell'Agrigentino. Da mercoledi il tempo migliorerà dappertutto quindi anche in questa area.



SICILIA CENTRALE. Sia nel Nisseno che nell'Ennese a farla da padrone sarà il freddo con temperature minime spesso sotto lo zero. Ma per tutta la settimana non vengono segnalate precipitazioni significative. Ci sarà un'alternanza di sereno e nuvoloso con possibilità di pioggerelline sparse.



SICILIA ORIENTALE. Anche in questa zona le precipitazioni saranno deboli e sporadiche e le temperature, seppur severe, saranno comunque più alte di quelle registrate nella Sicilia Occidentale.



AEREI. La grave situazione degli aeroporti al nord e di Fiumicino ha avuto ripercussioni anche negli scali di Palermo, Catania e Trapani. Numerosi i voli in ritardo. Voli da Rimini anche con 6 ore di attesa per i passeggeri. Così anche da Roma, Torino, Milano e Bergamo. A causa degli arrivi posticipati, decine e decine di passeggeri, che attendevano a Punta Raisi, hanno atteso ore prima di potere prendere il volo per le destinazioni nazionali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati