Integratori, alcuni sono pericolosi

ROMA. Alcuni integratori alimentari di origine vegetale contengono una sostanza tossica in quantità tale che, come dimostrato da sperimentazioni sugli animali, aumenta i casi di cancro al fegato. La sostanza in questione è l'alchilbenzene, già vietata nell'Unione Europea come aromatizzante per gli alimenti ma non ancora vietata per gli integratori alimentari. Lo dimostra uno studio pubblicato su Food and Nutrition Sciences, in cui un team di ricercatori dell'università di Wageningen, nei Paesi Bassi, e dell'università di Milano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati