Fed Cup, Italia e Ucraina sull'1 a 1

Le ragazze di Barazzutti vanno in vantaggio grazie a Sara Errani, ma poi una irriconoscibile Schiavone cede nettamente alla Tsurenko

BIELLA. Sara Errani c'è, Francesca Schiavone no. Così la giornata inaugurale del primo turno di Fed Cup tra Italia e Ucraina riserva una grande e inattesa sorpresa e si chiude sul punteggio di 1-1. Errani fa il suo dovere, conquista il primo punto superando senza problemi (6-2, 6-3) Kateryna Bondarenko. Sara domina l'incontro, aggressiva, padrona del gioco, degli scambi e del ritmo. Schiavone invece crolla, inspiegabilmente, in modo totale, sconfitta in due set (1-6, 2-6) da Lesia Tsurenko, numero 121 del ranking. Francesca non entra mai in partita, commette tanti errori  di misura e resta in balia del ritmo dell'avversaria, altrettanto sorprendente, ma in positivo, per il bel servizio e i colpi profondi e precisi. Dopo il deludente Australian Open, un altro stop.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati